26

zitiert nach Daly Davis 1989, Endnote 64:

"… vediamo il Marliani e il Bufalini tenersi nei loro disegni ai criteri strettamente scientifici, con tutta la sobrietà e la serietà possibile. Essi disegnavano la vestigia di Roma antica, come le vedevano, senza aggiungere o completare alcuna cosa."